Montagne. Mito e fortuna delle Alpi Occidentali tra ottocento e novecento

7,00

ISBN: 9788894190069
Editore: Museo Civico Alpino “Arnaldo Tazzetti”

Catalogo della mostra temporanea del 2020.

Disponibile

Categoria: Tag:

Descrizione

L’esposizione offre un percorso cronologico su come la montagna è stata percepita e raffigurata da vari artisti, a partire dalla fine del Settecento, quando iniziarono le prime esplorazioni “d’alta quota”, fino alla metà del secolo scorso, attraverso quattro sezioni tematiche: dall’alba dell’alpinismo, al mito delle Alpi, alla montagna come luogo di distensione e svago.

Il catalogo della mostra sviluppa sotto diverse angolature il rapporto tra montagna e arte.

Contenuti

  • Emanuela Lavezzo, Introduzione
  • Alberto Tazzetti, Montagna, silenzio, stupore
  • Paola Gribaudo, Edoardo Di Mauro, Enrico Zanellati, L’Albertina che guarda alle Alpi
  • Luca Mana, La visione delle Alpi tra Antico Regime e Romanticismo
  • Eugenio Garoglio, Artisti e mondo alpino al tempo del turismo nobile e borghese
  • Antonio Musiari, La montagna di Matteo Olivero. Fulcro compositivo, cifra spirituale, simbolo
  • Alessia Maria Giorda, La villeggiatura, storia di una stagione irripetibile
  • Opere in esposizione

Informazioni aggiuntive

Peso 0,260 kg
Dimensioni 21 × 21 cm